GHash.IO Statement

Considerando il funzionamento del protocollo di Bitcoin e la situazione all’interno dei processi di estrazione, GHash.IO, come  principale comunità’ di mining, vorrebbe fare una dichiarazione volontaria.

Sulla base della discussione della tavola rotonda chiusa, che ha avuto luogo il 9 luglio a Londra, GHash.IO afferma che esso non supererà’ più del 39.99% del totale hashrate di Bitcoin. Se GHash.IO si avvicinasse al limite, chiederà attivamente ai miner di rimuovere il loro hardware da GHash.IO e di fare mining su altri pool.

Nessuna delle soluzioni tecniche esistenti contro la minaccia di attacco del 51% è in grado di risolvere il problema in una prospettiva a lungo termine, tenendo conto degli interessi dei mining pool esistenti, dei singoli miner e della comunità di Bitcoin. Così, gli aderenti a Bitcoin dovrebbero concentrarsi su soluzioni temporanee finché non si trova una soluzione duratura.

Per assicurarsi che la rispettiva soluzione si verifichi nel prossimo futuro, GHash.IO e CEX.IO stanno iniziando un comitato, che sarà composto da grandi operatori del mercato Bitcoin, dai mining pool e da altre società volontarie di Bitcoin, con lo scopo di accelerare e motivare gli sviluppatori a trovare una soluzione tecnica contro la minaccia del 51% accumulando fondi e indirizzandoli a questo processo. Un documento politico originale, che descrive i processi operativi del comitato, sarà presentato a breve. Il comitato guiderà una più stretta comunicazione e cooperazione tra sviluppatori che lavorano sul protocollo Bitcoin e che cercano di risolvere il problema del 51%, e le imprese, molto interessate ad espandere il settore, e promuovere Bitcoin ad un pubblico più ampio.

Con questa affermazione, invitiamo le altre comunità’ di mining a diventare più trasparenti verso la comunità, rilasciare dichiarazioni simili da parte loro e dichiarare che anche loro non supereranno il 39.99% del hashrate di Bitcoin. Noi crediamo che i mining pool dovrebbero sostenere la dichiarazione, dal momento che ciascuno di loro potrebbe eventualmente assumere posizioni di rilievo ed  apparire al posto di GHash.IO.

Incoraggiamo anche gli operatori del mercato Bitcoin ad aderire al comitato futuro, ad aiutare a sostenere gli sviluppatori di Bitcoin, a partecipare attivamente alla comunità di Bitcoin, a promuovere la trasparenza, ad unire le forze per lo sviluppo di Bitcoin e per la promozione della criptovaluta al mondo.